Beth

Beth

Scopri come Mustang ha aiutato Beth a migliorare il suo cammino.

Beth, 12 anni, Mustang un deambulatore facile da regolare e da utilizzare

Beth, adolescente di 12 anni con Paralisi Cerebrale, ha recentemente iniziato a utilizzare Mustang, un deambulatore che può essere configurato in assetto anteriore o posterior e che permette a un bambino in crescita di sviluppare lo schema del passo, acquisire competenze nella deambulazione e raggiungere il corretto posizionamento.

Mustang è progettato per assicurare sostegno e stabilità al bambino durante la deambulazione, ed è particolarmente adatto per bambini con paralisi cerebrale infantile. Le diverse possibilità di configurazione e la vasta gamma di accessori disponibili, gli permettono di rispondere alle specifiche esigenze di ogni bambino. L'utilizzo di Mustang in assetto anteriore è consigliato per i bambini che stanno sperimentando le prime esperienze di cammino, che non sono in grado di gestire totalmente il carico sugli arti inferiori, le cui abilità motorie siano compromesse oppure ci sia la necessità di supportargli a livello di tronco e bacino. L'assetto posteriore, invece, è adatto a tutti quei bambini che hanno sviluppato delle competenze nel cammino, che mostrano un buon controllo del tronco e che possono caricare totalmente il peso sugli arti inferiori.

Beth vive con la sua famiglia, vicino alla Humberston Park Special School, nel Lincolnshire, che frequenta dall'età di tre anni. Ha esiti di emiparesi su tutti e quattro gli arti, quelli inferiori sono stati colpiti maggiormente, ma grazie alla sua capacità di utilizzare le braccia è riuscita a raggiungere un buon livello d'indipendenza. Per gli spostamenti utilizza una carrozzina ad autospinta e riesce ad essere indipendente nei trasferimenti grazie alla sua capacità di sostenere il peso utilizzando le braccia e non gli arti inferiori. Tuttavia, man mano che Beth cresce, a causa della sua ipostenia, diventa sempre pù difficile sollevarsi contro gravità. Inoltre, Beth ora non riesce più a raggiungere l'estensione fisiologica dell'anca e del ginocchio, ciò comporta una maggior flessione e questo diventa sempre più evidente quando deambula.

Frances George, fisioterapista, MSc, BSc, HPC, MCSP ha lavorato con Beth a Humberston Park negli ultimi cinque anni, durante i quali ha introdotto un gruppo di lavoro "walking and stapping" per valutare e sviluppare i modelli di deambulazione nei bambini con differenti abilità.

Frances afferma: "Beth ha un buon range di movimento passivo. Per cui abbiamo cercato nuovi modi per supportarla durante la crescita. Abbiamo eseguito delle sedute di terapia, in cui doveva mantenere la posizione eretta in acqua ed effettuare esercizi dinamici sul trampolino. Beth ha dimostrato di essere in grado di mantenere la corretta postura in statica eretta. Usando Mustang, volevamo che Beth riuscisse ad avere il sostegno di cui aveva bisogno per ottenere una corretta postura anche durante la deambulazione. Mustang riesce a fornire un solido supporto grazie alla sella e al supporto toracale, garantendo così il corretto posizionamento dell'anca e del ginocchio durante la deambulazione."

Inizialmente l'altezza della sella è stata posizionata alta per sostenere gran parte del peso corporeo. Durante questo periodo, Frances si è concentrata sulla rieducazione dello schema del passo per raggiungere la corretta estensione dell'anca e del ginocchio al fine di consentire a Beth di rimanere in piedi il più a lungo possibile. Per Frances il primo obiettivo è stato quello di riuscire ad ottenere una migliore postura e resistenza degli arti inferiori senza compromettere il movimento delle braccia. Per riuscire ad ottenere questo risultato, essendo consapevole del fatto che Beth avesse bisogno che parte del suo peso fosse sostenuto, Frances ha alzato la sella, permettendo così a Beth di sostenere maggiormente il suo peso, per poi abbassarla lentamente.

Frances spiega: "Avevamo bisogno di trovare un modo per incoraggiare Beth a migliorare la sua resistenza nel mantenere la statica eretta e la deambulazione, senza mettere in atto strategie compensative degli arti superiori. Attualmente stiamo lavorando su questo aspetto, Beth sta acquisendo questa nuova capacità. Continueremo a svolgere seduta di idrochinesiterapia, a utilizzare il trampolino e a lavorare sulla deambulazione con l'utilizzo di Mustang al fine di rendere più efficaci ed efficenti gli arti inferiori. Grazie alla possibilità di regolare facilmente l'altezza della sella di Mustang possiamo lavorare seguendo l'evoluzione dei suoi cambiamenti. Quindi, speriamo di raggiungere il giusto equilibrio tra il supporto fornito e la possibilità di deambulare liberamente nello spazio, al fine di raggiungere il corretto posizionamento e ottenere una deambulazione finalizzata."

Frances è consapevole del fatto che man mano che Beth diventerà più grande e crescerà in altezza, mantenere la corretta postura sarà più complicato e dipenderà anche dalla forza muscolare residua degli arti inferiori. Tuttavia, è sicura che utilizzando Mustang, in combinazione con gli altri trattamenti, avrà dato a Beth tutto ciò che è necessario per migliorare.

Frances conclude: "Abbiamo già cinque bambini a Humberston Park, di età compresa tra 3½ e 16 anni, che stanno ottenendo numerosi benefici grazie all'utilizzo di Mustang e ai trattamenti che stanno seguendo. L'obiettivo della terapia è quello di massimizzare ogni oppurtunità, e credo che insieme alla famiglia, Beth avrà ogni opportunità per sviluppare il proprio potenziale."

Prodotti citati in questo articolo

R82 Mustang

Mustang è un deambulatore adatto a bambini e ragazzi.

Vai alla pagina del prodotto